Messaggio di errore

Notice: Undefined property: stdClass::$node_counter_totalcount in include() (linea 40 di /home/adm99023/public_html/sites/all/themes/mxblog/tpl/views-view-fields---mxblog-block-section-content--block-single-post-meta.tpl.php).

Empoli: al via il corso per diventare volontari della Croce Rossa Italiana

Empoli: al via il corso per diventare volontari della Croce Rossa Italiana

Locandina evento

Il Comitato della Croce Rossa Italiana di Empoli, con sede in Via  Arnolfo Di Cambio 60, organizza a partire da sabato 04/02/2017, con inizio alle ore 14,00, il corso base per volontari CRI, allo scopo di incrementare il numero dei propri soci  e di conseguenza le capacità d’intervento diretto sul territorio nei campi sociale, assistenziale, sanitario, emergenziale e altro. Tutti coloro con più di 14 anni che  abbiano del tempo libero da dedicare all’Associazione e al loro prossimo, possono iscriversi al corso. La Croce Rossa rivolge un appello particolare ad alcune categorie di cittadini, empolesi e non, come pensionati,  lavoratori a turno e casalinghe, categorie di persone che più facilmente possono contribuire a sostenere le esigenze  che si presentano nel corso della settimana. Anche le proprie competenze professionali e le abilità acquisite nella vita professionale (elettricista, cuoco, idraulico, falegname, muratore, segretaria amministrativa, contabile, ingegnere, autista, radioamatore, avvocato, informatico,  medico, infermiere ecc...) sono utili nei vari settori d’impiego della Croce Rossa. Il corso di accesso, della durata di tre lezioni modulari, il 04/02/2017 dalle 14,00 alle19,00 e il 05/02/2017 dalle08,00 alle 12,00 e dalle 14,00 alle 17,  sarà tenuto da istruttori qualificati, presso la sala briefing della sede di via Arnolfo Di Cambio , dove tra l’altro potranno essere richieste informazioni dettagliate sul programma e sulle attività svolte dal Comitato cittadino. 

Un nuovo percorso formativo a livello nazionale ha fatto sì che il corso sia incentrato, rispetto al passato, più su tematiche quali la cultura generale di Croce Rossa e la formazione etico-morale del volontario, oggi più che mai chiamato ad affrontare nuove sfide ed emergenze anche in campo sociale e nella prima accoglienza. Naturalmente non mancherà un modulo didattico relativo al primo soccorso, con l’obiettivo di formare persone in grado di concorrere a prestare le prime cure in caso di incidenti (stradali, domestici, sul lavoro...) o di eventi di rilevanza; saranno inoltre  insegnate, le manovre di B.L.S. (basic life support - cioè massaggio cardiaco e respirazione artificiale, secondo le linee guida IRC ed ERC), il supporto psicologico agli infortunanti, la gestione corretta di una chiamata al 118, la centrale operativa di soccorso pubblico, di Diritto Internazionale Umanitario e cenni sull’ impiego della CRI in emergenza come struttura operativa di Protezione Civile. Al termine del percorso formativo, dopo il superamento dell’esame su due prove, un test scritto a risposta multipla e un esercizio pratico di primo soccorso, sarà rilasciato un attesto di frequenza. In particolare, i volontari sono impegnati in attività per la salute, per il sociale, per le emergenze sia campo nazionale sia internazionale e per lo sviluppo organizzativo. In relazione a ciò è possibile prendere visione, direttamente sul sito nazionale www.cri.it, che fornisce informazioni a tutto campo sulle attività. Un occasione questa da non perdere per un impegno che può essere assolto a tutte le età. 

Da oltre 150 anni la Croce Rossa garantisce un insostituibile presidio di umanità e professionalità sul territorio nazionale e nel mondo. I volontari che  indossano la divisa rossa e gli emblemi di neutralità, mettono al servizio della collettività il proprio tempo e le proprie competenze; portano alle persone più vulnerabili un aiuto gratuito, disinteressato e libero da pregiudizi secondo i principi etici posti alla base dell’Associazione e che costituiscono un valido e solido punto di riferimento. Nel segno della solidarietà i volontari sono impiegati in attività istituzionali, negli ambulatori,  negli ospedali, sulle ambulanze, nelle case di riposo, nelle scuole, nei centri commerciali e nelle situazioni di emergenza pubblica, ovunque possano contribuire a salvaguardare la vita e a diffondere i principi di rispetto e solidarietà.  

Maggiori informazioni riguardanti il percorso formativo del volontario CRI potranno essere acquisite:
- presso la sede CRI di Via  Arnolfo Di Cambio n. 60 dal lunedì al sabato, dalle  16.00 alle 19.00, o al numero telefonico 0571526538 ;
- inviando una richiesta all’indirizzo email: cl.empoli@cri.it-info@criempoli.it

- www.criempoli.it

ARGOMENTI DEL CORSO

Il movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, origini, strutture e Principi Fondamentali.

Il CICR: strutture e compiti. La Federazione Internazionale: struttura e compiti. La Conferenza Internazionale

DIU, le origini e sviluppo, principali testi normativi di riferimento. Principi e regole fondamentali del DIU.

Le tipologie di conflitto. Le categorie protette. Il CICR

Strategia 2020 della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa.

Le attività CRI: la tutela della salute e della vita, il supporto e l’inclusione sociale.

Il Codice Etico CRI

Le attività CRI: la risposta ad emergenze e disastri, la disseminazione del DIU

Le componenti ausiliare delle Forze Armate della CRI.

Le attività CRI: la promozione della cittadinanza attiva fra i giovani, lo sviluppo dell’opera del volontariato.

Il primo soccorso: patologie mediche

Il primo soccorso: le urgenze traumatiche

Il primo soccorso: le funzioni vitali, il BLS.

Verifica a conclusione del corso

www.info@criempoli.it

Tel: 0571526538

 

Ritratto di Giuseppe Murrone

Giuseppe Murrone